NOTE! This site uses cookies

This site uses cookies to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or click any element thereof consent to the use of cookies. Learn more

I understand

Cudiz Fabiano

Inizia gli studi musicali sotto la guida del prof. L. De Cecco. Si diploma in tromba nel 1987 presso il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine studiando con i professori G. Buonuomo e V. Pancaldi. Si perfeziona a Lubiana (SLO) con il M° S. Arnold ed in seguito dal 1989 al 1991 con il M° Delmotte, ottenendo il primo premio al corso superiore presso il Conservatorio Nazionale di Versailles (F). Nel 1986 è finalista presso l’orchestra giovanile europea (ECYO). Nel 1991 è risultato idoneo alle audizioni per tromba presso il Teatro dell’Opera di Roma e dell’Arena di Verona. Sempre nello stesso anno vince il concorso per prima tromba presso il Teatro La Fenice di Venezia ricoprendo tale ruolo dal 1991 al 2005. Nel 2003 è risultato idoneo al Concorso di seconda tromba presso l’orchestra di Cannes (F) e secondo idoneo al concorso di prima tromba presso l’Orchestra Rai di Torino.

Nel 2004 è finalista al concorso di prima tromba presso l’orchestra del Teatro alla Scala di Milano e vincitore del Concorso presso il Teatro Carlo Felice di Genova dove è attualmente impegnato. Collabora con le seguenti orchestre: Teatro Verdi di Trieste, del Teatro La Fenice di Venezia, della Scala e la Filarmonica della Scala di Milano, della RAI di Torino, del Comunale di Bologna, Sinfonica Arturo Toscanini di Parma, del Maggio Musicale Fiorentino, di Padova e del Veneto, Sinfonica del Friuli, Virtuosi di Aquileia, Internazionale d’Italia, Mitteleuropa Philarmonia, Alessandro Scarlatti di Napoli, Accademia Musicale Vicentina J.S. Bach, Collegium Musicum Bachianum di Grosseto, Sinfonica di Siviglia (E).Nel 1992 è risultato idoneo al Concorso Nazionale per l’insegnamento di tromba presso i Conservatori Musicali Italiani.

È stato docente presso i conservatori di Udine e Trieste. Svolge attività con varie formazioni cameristiche, in particolare modo con gli ottoni del Teatro Carlo Felice di Genova e in duo (tromba organo) con il M° B. Delle Vedove. È membro del quintetto di ottoni SpilimBrass.