NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Rassegna Stampa

31 gennaio 2019

Mezzosoprano e chitarra: un brillante percorso artistico per due studenti dei corsi superiori al “Tomadini”

Il mezzosoprano russo Liliia Kolosova e il chitarrista, compositore e arrangiatore Fabrizio Furci, condividono dal maggio 2017 un appassionante cammino musicale che li ha in breve portati, nell'ambito di un'efficace e poco frequentata formazione di duo cameristico sorta grazie a un'esperienza di comuni studi al Conservatorio di Udine, a esibirsi ripetutamente in Italia e Russia e ad aggiudicarsi tre premi in prestigiose competizioni italiane, “Stanze dell'arte” di Canneto sull'Oglio, “Città murata” di Cittadella e “Riviera etrusca” di Piombino, al duo sono pure state dedicate nuove composizioni di Eric Pénicaud e Renato Miani, docente di Composizione al “Tomadini”.
Altrettanto lusinghieri appaiono i paralleli percorsi di studio e artistici individuali dei due musicisti: al chitarrista Fabrizio Furci, attualmente insegnante in diverse istituzioni pubbliche e private e studente al Biennio superiore del “Tomadini” nella classe del prof. Stefano Viola, sono stati da poco assegnati due riconoscimenti di assoluto rilievo internazionale, il primo premio alla terza edizione di “The North International Music Competition” di Stoccolma, Categoria IX senza limiti d'età e il secondo premio in “European Music Competition Città di Moncalieri”, Categoria D; Fabrizio Furci è altresì intensamente impegnato in veste di compositore e arrangiatore per chitarra e orchestre a plettro, di teorico del suo strumento con la pubblicazione del metodo didattico Il Basic Voicing: l'accompagnamento della melodia alla chitarra ed ha suonato in Italia, Francia, Regno Unito e Stati Uniti, interpretando altresì di recente importanti pagine di Joaquín Turina e William Walton presso il Teatro “Verdi” di Pordenone,
Il mezzosoprano russo Liliia Kolosova, diplomata in canto all'Istituto di cultura “Rimskij-Korsakov” di Pskov e laureata al Conservatorio “Glazunov” di Petrozavodsk, prosegue in Italia dall'anno 2013 i suoi studi nel Biennio superiore con il prof. Domenico Balzani e una brillante carriera, che l'ha portata ad esibirsi in prestigiosi contesti oratoriali e teatrali regionali, tra i quali numerose produzioni del Conservatorio di Udine, dell'Orchestra Sinfonica “Mitteleuropa” e quale artista del coro presso il Teatro “Verdi” di Trieste; nei mesi scorsi le sono stati conferiti il terzo premio al Concorso Internazionale di Canto Cameristico “Seghizzi” di Gorizia e il terzo premio in “Classic Pure Vienna International Musica Competition”.