Filter:

NOTE! This site uses cookies

This site uses cookies to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or click any element thereof consent to the use of cookies. Learn more

I understand

Somadossi Marco

Band instrumentation
image

Marco Somadossi nasce a Rovereto nel 1968. Compie gli studi musicali presso il Conservatorio F. A. Bonporti di Trento diplomandosi in Trombone, in Strumentazione per Banda (Daniele Carnevali) e laureandosi in Direzione e Composizione per banda con il massimo dei voti e la lode (Tilburg, NL). Ha approfondito lo studio della composizione con Stephen Meililo (Usa) e James Barnes (Usa), quello della direzione con Jan Cober (NL), Felix Hauswirth (CH) e Jo Conjaerts (NL).

Dopo un’intensa attività artistica come strumentista (Orchestra Giovanile Italiana, Youth Symphonic Band of the European Communities, Junge Schweizer Philarmonie, Pomeriggi musicali di Milano, Cameristi di Verona, Accademia Filarmonica Trentina, APM Brass Ensemble, En Chamade, Sudtiroler Blaserensemble, Symphonic Winds e molti altri) si è dedicato alla composizione e alla direzione di banda e di ensemble strumentali. E’ spesso invitato come direttore ospite ad importanti festival in Italia e all’estero, nonché come docente di stage o corsi di direzione. Ha diretto il Corpo Musicale “Mario Mascagni” di Bolzano, ed è direttore del Corpo bandistico di Albiano (TN), della Banda Giovanile del Friuli Venezia Giulia e dell’Orchestra Giovanile di Fiati del Lazio. Le sue composizioni, edite da Scomegna Edizioni Musicali, sono state brano brano d’obbligo nei più importanti concorsi d’esecuzione europei e nazionali e sono state eseguite in tutta Europa, America e Asia. Oltre alla composizione di musica originale per orchestra di fiati, si è dedicato a lavori di trascrizione e di arrangiamento mantenendo sempre un stile personale e riconoscibilissimo. Ha lavorato sia nel campo della musica popolare che in quello della musica leggera collaborando, tra l’altro, con i cantanti pop Antonella Ruggiero, Goran Bregovic, Tosca, Chiara Luppi. Come compositore ha vinto il primo premio al VII Concorso Internazionale “Pietro Pernice” 2004 (Fanfare and Hymn for Peace), il secondo premio al XXI Concorso Internazionale di composizione per banda di Corciano 2000 (Via della terra), il secondo premio al Concorso internazionale di composizione originale per banda ARGE-ALP 1998 (Sah) e il secondo premio al concorso internazionale di composizione per banda giovanile di Sinnai 2011 (Klezmer Junior). Ha all’attivo numerose incisioni con le emittenti televisive e radiofoniche nazionali e con l’etichetta Scomegna, Paragon. E‘ stato il curatore di un numero speciale di “Amadeus” dedicato alla banda. E’ spesso invitato come membro di giuria in concorsi bandistici nazionali ed internazionali sia di esecuzione che di composizione. E’ docente di Composizione e Direzione per Orchestra di Fiati presso il Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine.

Marco Somadossi ha fatto musica con moltissimi fantastici musicisti delle bande, degli ensembles, delle orchestre che ha diretto ma anche con:
Chiara Luppi, Antonella Ruggiero,Tosca,Giovanni Sollima violoncello, Andrea Noferini, primo violoncello solista dell’Orchestra dell’Opera di Roma, Enrico Maria Baroni, primo clarinetto dell’Orchestra Sinfonica della Rai di Torino, Simonide Braconi, prima viola dell’Orchestra del Teatro della Scala di Milano, Davide Cabassi, pianoforte, Giuseppe Cacciola, primo percussionista dell’Orchestra del Teatro della Scala di Milano, Federico Caldara, clavicembalo (premio European Music Competition), Francesco d’Orazio violino (XXIX premio Abbiati), Fabrizio Meloni, primo clarinetto dell’Orchestra del Teatro della Scala di Milano, Massimo Polidori, primo violoncello dell’Orchestra del Teatro della Scala di Milano, Ruggero Mascellino fisarmonicista-compositore, Giampaolo Pretto primo flauto dell’orchestra Sinfonica della Rai di Torino, Francesco Siragusa primo contrabbasso dell’Orchestra del Teatro della Scala di Milano, Giulio Tampalini chitarra (premio Narciso Yepes e Andrès Segovia), Gino Zambelli, bandoneon, Luca Ballerini pianoforte, Azusa Kinashi (J) soprano, Walter Franceschini baritono, Luca Fanfoni violino, Roberto Noferini violino, Marco Pierobon tromba, Pepè Fiore, percussioni, Marianna Prizzon soprano, Diego Cavazzin tenore.

Ha collaborato con: Raffaele Cacciola compositore-editore, docente Conservatorio Milano, Gianni Vallino e Cinzia “Cix” Rosa, Sandro Filippi compositore, direttore di coro, docente Conservatorio Bolzano, Marco Betta compositore, docente Conservatorio Palermo, Ruggero Laganà clavicembalo, compositore, docente Conservatorio Milano, Giovanni Grosskopf compositore, docente Conservatorio Milano.

Ha lavorato con: Stefano Gatta direttore della Banda Militare della Repubblica di San Marino, Andrè Waignein (B) compositore-direttore, Stephen Melillo (USA) compositore-direttore, Walther Ratzek (D) direttore del Musikkorps der Bundeswehr ,Thomas Doss (A) compositore-direttore, Daniele Carnevali compositore-direttore, docente Conservatorio Trento, Lorenzo Pusceddu compositore-direttore, Marco Tamanini compositore-direttore, docente Conservatorio Trento, Jo Conjaerts (B) direttore, docente Conservatorio di Maastricht, Angelo Depaola compositore, direttore, docente Conservatorio di Cosenza, Michele Netti direttore, compositore, Gaetano Pisano direttore, Maurizio Managò direttore, Fulvio Creux direttore della Banda dell’Esercito Italiano, Otto Schwarz (A) compositore, Philippe Langlet (F) tromba, direttore, Alain Crepin (B) compositore, direttore della Royal Band of Belgian Air Force, docente Conservatorio di Bruxelles, Hardy Mertens (NL) compositore, direttore, docente Conservatorio Tilburg, Gottfried Veit compositore, Francisco Grau Vegara (E) compositore, direttore della Banda della Guardia Reale Spagnola, Donald Furlano compositore, Enea Tonetti direttore Fiati Insieme di Torino,Giancarlo Gazzani compositore, direttore Rai di Roma, docente Conservatorio Torino, Jacob de Haan (NL) compositore, Miro Saje (SLO) direttore, Miguel Etchegoncelay (ARG) direttore, Fried Dobbelstein (NL) direttore, Janis Purins (LV) direttore.

Info and Contacts
Personal webpage