Filter:

NOTE! This site uses cookies

This site uses cookies to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or click any element thereof consent to the use of cookies. Learn more

I understand

Teachers

Albini Giovanni

Music theory, solfeggio and melodic dictation

Giovanni Albini (b. 1982), composer, is professor of Music Theory at the Conservatory of Udine (IT), lecturer at the Conservatory of Pavia (IT), visiting lecturer at the Conservatory of Lugano (CH), and academic member of the Istituto di Studi Superiori dell’Insubria “Gerolamo Cardano”. He holds a BM, a MM and a PgD in Composition, a BS and a MS in Mathematics and a MM in Classical Guitar. He is also a PhD student in Composition at the Estonian Academy of Music and Theatre in Tallinn (EE). His theoretical research focuses on mathematically informed aesthetic theories of music composition, mathematical music theory and its application to composition and he devoted himself with special interest to soundtracks for interactive media, algorithmic music and non linear composition systems. He has given several lectures on these topics at many universities and conservatories including Yale University (USA), Universidad Nacional Autónoma de México (MX), Open University (UK), Lithuanian Union of Composers (LT), Università degli Studi di Milano (IT), etc. He has written several concert music scores as well as many tracks and sound designs for video art, exhibitions, multimedia, commercials, trailers, videogames and television. He is the founding Artistic Director of the highSCORE New Music Center and of the highSCORE Festival, today’s principal Italian Contemporary Music Festival offering masterclasses.

Avanzolini Laura

Jazz singing

Balzani Domenico

Singing

Domenico Balzani è nato ad Alghero nel 1968. E’ sposato e padre di due figlie.
- Nel 1992 ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Politiche ed Economiche presso l’Università degli Studi di Sassari e nel 1993 il Diploma in Canto presso il Conservatorio di Musica di Verona.
- Nel 2012 ha conseguito la Laurea in Discipline Musicali con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Rovigo e nel 2013 la Laurea Magistrale in Economia e Gestione delle Arti e Beni Culturali presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.
- E’ Docente di Project Management dello Spettacolo e di Organizzazione e Legislazione dello Spettacolo, Canto Lirico e Canto Corale presso prestigiose Università e Accademie Internazionali quali: Wiener Meister Course, Israel Music University Givat Ram, Opera di Verona, Conservatorio di Brescia, Conservatorio di Pavia, Conservatorio di Udine.
A seguito di selezione pubblica dal 2014 è inserito con Decreto Ministeriale nella ristretta rosa degli esperti di Gestione Amministrativa e Contabile del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Nel 2015 è stato nominato con Decreto Ministeriale come Membro Esperto per il Ministero del CDA del Conservatorio Tartini di Tireste.

Collabora in Qualità di Docente di Project Management e Organizzazione Culturale con il Ma.DAMM (Master in Direzione Artistica e Management Musicale) Promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banco di Lucca e Conservatorio di Lucca.
- Nel 2011 ha pubblicato il volume “Lucia di Lammermoor, appunti di studio e di interpretazione” edito da Audax Editrice.
- Di prossima pubblicazione per Franco Angeli Editore un volume dal titolo “IL Project Management degli eventi culturali e di spettacolo”.
- Come Cantante Lirico dal 1999 ha intrapreso una brillante carriera che lo vede vincitore di numerosi concorsi tra cui il “Basiola” di Cremona, il “Tagliavini” di Deutschlandsberg (Austria), Concorso Internazionale di Spoleto ed il "Rosetum" di Milano. E’ stato anche finalista del “Placido Domingo Operalia” ad Amburgo.
- Grazie ad un repertorio vastissimo che comprende i principali ruoli brillanti e drammatici delle opere di Mozart, Rossini, Verdi, Puccini, Donizetti e del repertorio francese ha potuto collaborare con prestigiosi direttori d’orchestra tra i quali figurano Yuri Ahronovich, Claudio Abbado, Riccardo Chailly, Michel Plasson, Anton Guadagno, Maurizio Arena, Pinchas Steimberg, Donato Renzetti, e registi come Franco Zeffirelli, Maurizio Scaparro, Hugo de Ana, Christopher Loy, Mario Martone, Giuseppe Patroni Griffi, Luca Ronconi, Nicolas Joel, J.L. Grinda, G. Del Monaco.
- Tra i principali teatri in cui si esibisce figurano il Deutches Oper di Berlino, Oper Frankfurt, Massimo di Palermo, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Lirico di Cagliari, Regio di Torino, Festival Puccini di Torre del Lago, Teatro Verdi di Trieste, Opera National di Instambul, Opera National di Lima(Perù), Concertgebown di Amsterdam, Teatro Bellini di Catania, Opera di Montpellier, Opera di Toulouse, Opera National du Rhin Strasbourg, Opera di Basilea, Opera di Roma-Terme di Caracalla, Tokio National Theatre, Avenches Opera Festival, Israeli Opera, Teatro dell’Opera di Roma, San Carlo di Napoli, Opera Nazionale di Budapest , Opera di Malta, Opera di Palm Beach, Opera di Toronto, Opera di Atene, Arena di Verona, Opera Royal di Wallonie in Belgio, Comunale di Bologna, Kiev National Opera.

Barbera Paola

Practice piano

Barbieri Roberto

Percussion

Barchi Alfredo

Orchestral practice

Battiston Alberto

Ensemble music for string instruments

Bertoldi Lorenzo

Chamber music

Bertoli Franca

Piano
image

Diplomatasi a Udine con la lode sotto la guida di Ugo Cividino, si è perfezionata a Trieste e a Salisburgo sotto la guida di Carlo Zecchi e a Vienna sotto la guida di Walter Panhofer, a Lyon con Peter Feuchtwanger, Jacques Chapuis e con Edith Picht Axenfeld.

Parallelamente ad una intensa attività solistica si è dedicata alla collaborazione con gruppi cameristici di varia natura ed in particolare, a due pianoforti, dal 1980 in duo con Ugo Cividino. In tale formazione è stata ospite di numerosi Festival Internazionali e Organizzazioni Concertistiche e Culturali d’Europa tra cui: il Festival pianistico de “La Roque d’Anteron”, Wimbledon (Londra), Conservatoire Supérieure de Musique di Lyon, Accademia di Musica di Zagreb, Accademia di Musica di Oslo, Conservatorio di Salamanca, Hochschule di Graz, Salzburg e Wien, Fondazione Gulbenkian di Lisbona, Matinée musicali di Palermo, l’ORF (Radio Austria) con un concerto a due pianoforti in diretta radiofonica, Radiotelevisione della Croazia a Zagabria (con due concerti integralmente ritrasmessi a distanza di poche ore dal momento dell’esecuzione ed un concerto televisivo).

Nel 1988 il duo ha realizzato ad Hannover un CD contenente musiche di B. Martinu e di J. Françaix (entrambe in prima registrazione mondiale) e Brahms. Sempre in duo ha partecipato alla realizzazione del CD “J.S.Bach” con la giovane orchestra Piccola Accademia incidendo il concerto in do minore per due pianoforti. Successivamente ha inciso tutta l’opera di F. Gaubert per flauto e pianoforte insieme con Claudio Montafia.

È regolarmente presente con attività di perfezionamento in Austria, Francia, Spagna, Italia ed in alcuni Paesi dell’Est.

È in fase di realizzazione un nuovo CD con musiche di Saint-Saëns, Grieg e Brahms.

Svolge un’appassionata attività nell’ambito della formazione dei docenti alla metodologia per l’educazione musicale di Edgar Willems dopo aver conseguito il Diploma Didattico Professionale Willems, titolo tuttora in possesso di sole cinque persone nel mondo.

Dopo aver insegnato presso il Conservatorio di “Buzzolla” di Adria, dal 1983 è titolare di cattedra di pianoforte principale al Conservatorio “J.Tomadini” di Udine.

Competenze
Lingue straniere – francese e inglese
Traduzioni dal francese e dall’inglese
Da anni collabora anche all’interno del Conservatorio come pianista accompagnatrice ed è chiamata ora alla docenza per l’attività di accompagnamento ed affianca il marito, Ugo Cividino, nell’insegnamento della letteratura per duo pianistico.
Musica da camera con pianoforte
Duo pianistico
Formatore dei quadri didattici nell’ambito della propedeutica musicale e strumentale
Docenza estemporanea in corsi estivi di ogni livello.

Brancaleoni Daniele

Violin

Daniele Brancaleoni
Violinista. Didatta. Ricercatore.

L'essere dentro la musica, insegnarla e contemporaneamente ri/scoprirla, sono diventate le motivazioni della mia professione.

Brunetto Flavia

Practice piano

Brusaferro Annamaria

Practice vocal reading and piano (Didatics)

Bulfone Nicola

Clarinet
image

Nato a Hässleholm in Svezia, ha compiuto gli studi clarinettistici al Conservatorio di Udine, diplomandosi alla scuola del M° A. Pecile col massimo dei voti.

Dal 1985 al 1988 si è perfezionato alla Hochschule für Musik di Stoccarda col Prof. Ulf Rodenhäuser (Berliner Philharmoniker), conseguendo il diploma artistico superiore.

Affermatosi in diversi concorsi nazionali e internazionali, ha frequentato corsi di perfezionamento con K. Leister, A. Pay, G. Garbarino ( borsa di studio Accademia Chigiana ).

Ha collaborato come clarinetto e corno di bassetto con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, l’Orchestra del Teatro G.Verdi di Trieste, l’Orchestra Sinfonica di San Remo, la Filarmonica della Scala, il Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Sinfonica del Teatro San Carlo di Napoli, sotto la direzione di Maestri quali R. Muti, Z. Mehta, G. Sinopoli, R. Chailly,G. Gavazzeni.

Come solista e in diversi gruppi cameristici, assieme a V. Mendelssohn, K. Bogino, P. Gallois, P.H. Xeureb, I. Goritzki, U. Rodenhäuser, C. Rossi, l’Ensemble Villa Musica, I Solisti della Scala, il Moyzes Quartett, il Quartetto Tartini, il Quartetto Agorà, il Trio Altenberg e altri, ha partecipato con successo a numerosi Festival e rassegne concertistiche: Parigi Saint-Germain, Musica Viva Monaco di Baviera, Ludwigsburg, Musica nel nostro tempo Milano, Biennale di Venezia, Festival di Ravello, Klagenfurt, Lubiana, Middelburg-Olanda, Horovitz Festival Europa, Nomus Novi Sad, Mittelfest, Algeri, Budapest,Torino Unione musicale, Bratislava, Città del Messico, Siviglia, Oporto, ecc.

Si è esibito come solista con l’Orchestra Filarmonica Slovacca, l’Orchestra del Festival Rossini in Wildbad, il Collegium Musicum di Udine, l’Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico, la Filarmonica di Udine, l’Orquestra do Norte (Portogallo), la Vogtland Philharmonie , l’Orchestra Sinfonica del Friuli – Venezia Giulia, l’Orchestra Filarmonica di Sofia ( Bulgaria ), l’Orchestra Filarmonica di Bialystok (Polonia), l’Orchestra da Camera di Rijeka ( Croazia ), l’Orchestra di Krasnojarsk ( Russia ) e diverse orchestre da camera.

Ha effettuato registrazioni radio-televisive per SWF, RAI, ORF, BR, SDR, Koper, Art Kanal Beograd.

Rinomati compositori hanno scritto pezzi solistici a lui dedicati.

Ha fatto parte della giuria del Concorso Internazionale per Clarinetto “Jeunesses Musicales” di Belgrado nel 1997.

Per 10 anni primo clarinetto dell’Orchestra Filarmonica di Udine, ricopre dal 2000 al 2006 il medesimo ruolo nell’Orchestra Sinfonica Regionale del Friuli Venezia Giulia.

È socio fondatore dell’Associazione Filarmonica del FVG e svolge attività didattica come docente di Conservatorio e in Corsi Internazionali di perfezionamento.

Ha collaborato come direttore e preparatore della sezione fiati dell’Orchestra giovanile dei Corsi di formazione professionale ENFAP a Gorizia.

Ha inciso come solista 10 Concerti per due Clarinetti e Orchestra su 3 CD per “Agorà” e per la medesima etichetta un CD con registrazione in prima mondiale dei Concerti per Clarinetto e Orchestra di Carlo Paessler di cui ha curato la revisione per l’Editore Kunzelmann.

Calabretto Franco

Chamber music
image

Franco Calabretto (born in 1960 in Pordenone, Italy) pianist. He studied with Pia Baschiera Tallon (assistent of Carlo Zecchi), Konstantin Bogino, Marian Mika. He has successfully participated in national contests and gave several concerts in Italy and in Europe. He has recorded 6 CD’s and many times for the Austrian, Swiss, Slovenian and Italian radios. Teacher of Chamber Music, he was the Dean of the Conservatory of Music in Udine for 10 years. He’s the Artistic Director of the “G.Verdi” Theatre in Pordenone.

DISCOGRAPHY:

1989 - S. Gastaldon: Musica Proibita. R.Pizzo soprano, F.Signor baritone, M.Frani piano, J.A.Calabrese violin, F.Calabretto piano. FREQUENZ 031-010

1993 - G.Donizetti: Works for piano 4 hands. F.Calabretto, E.De Nadai. RIVOALTO CRR9305

1997 - C.Orff: Carmina Burana. L.Heltay conductor, G.Bertagnolli soprano, G.Sorrentino tenor, C.Morini baritone, F.Calabretto e E.De Nadai, 2 pianos. Nuovo Gruppo Italiano Percussioni. SICUT SOL SCDS 2002

1999 - “So anch’io la virtù magica” Il Pianoforte Romantico e l’Opera Italiana. F.Calabretto, E.De Nadai piano 4 hands. RIVOALTO CRR 9913

2003 – Ernest Bloch: Viola Works. Benjamin Bernstein viola, Franco Calabretto piano. HARPO

2003 – Igor Stravinskij: Histoire du soldat (Chê dal soldat) - Camerata strumentale del Conservatorio Tomadini, Franco Calabretto conductor, Giorgio Ferigo narrator. SUNS cd book 430

Caldini Sandro

Oboe
image

Sandro Caldini, studied oboe with F. de Sanctis and M. Bruno at the Conservatory of Music in Florence and graduated in 1983. Then he studied chamber music with John Blakely and english horn with Geoffrey Browne; in 1985, as english horn player, he won the 1st prize in chamber music at the International Music Competition in Stresa. From 1982 to 1984 he has been playing as solo oboe of the Chamber Orchestra of Florence and in 1989, he taught at the Federal University in Rio de Janeiro. He collaborated with Maggio Musicale Fiorentino, Corale Coradini, GAMS Ensemble, Ensemble Art et Jeunesse, Contempoartensemble, Minimal Ensemble and Esprit du bois; he was solo oboe in the Cantica Nova Orchestra of Siena and Guido Monaco Orchestra in Arezzo; he is solo oboe in the Accademia Secolo XXI Orchestra in Legnago since 2005. He has been playing in Italy, Germany, UK, Lithuania, Czech Republic, Sweden, Switzerland, Canada, Brazil and USA In 1992 he qualified as oboe teacher in the Music Academy and taught at the Conservatory of Music in Milan and Cagliari ; in 1997 he was appointed oboe professor at the Conservatory of Music in Udine. He is a member of IDRS and BDRS and collaborated with some magazines such as Toscana oggi, Setticlavio, I Fiati, La gazzetta della musica, Double reed news, The journal of IDRS and The Double reed. Additionally he is an active editor of oboe works for Musica Rara, Doblinger, Breitkopf & Härtel and Phylloscopus editions (works of Pasculli, Triebert, Parma, Albinoni, Haendel, Ponchielli and Vivaldi). He recorded CDs for Rivo Alto, CRDM and Ariston labels. He served as 2nd Vice-president of the IDRS for the biennal period 2006-2007 and was in the jury at the Barbirolli International Oboe Competition in 2005 and in 2009, in the Fox-Gillet Competition 2007 and 2011, in the Young Artist oboe Competition 2008 giving masterclasses in Italy, Germany, Norway, Lithuania, Latvia, Estonia, Commonwealth, Brazil and USA. He plays Lorée instruments.

Carli Andrea

Electroacoustic