NOTE! This site uses cookies

This site uses cookies to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or click any element thereof consent to the use of cookies. Learn more

I understand

Barberino Stefano

Nato nel 1980, inizia lo studio del pianoforte e dell'organo con Umberto Tracanelli e Giorgio Molinari. Conseguita la maturità scientifica, completa gli studi musicali presso il conservatorio “J.Tomadini” di Udine, diplomandosi nel 2003 con il massimo dei voti in organo e composizione organistica, sotto la guida del M° Lino Falilone.

Ha vinto il 1° premio al terzo concorso organistico nazionale di Anguillara Veneta (PD) ed il 1° premio al nono concorso nazionale d'organo “Città di Viterbo”.

Impegnato in intensa attività concertistica, si è esibito in diverse stagioni concertistiche, festival nazionali ed internazionali. Si interessa, oltre che allo studio del repertorio organistico, anche alla ricerca archivistica rivolta alla riscoperta di musiche inedite di autori friulani. Frutto di queste ricerche è stato il CD recentemente realizzato e la stampa delle opere inedite per organo del compositore friulano Giovanni Battista Candotti.

Ha seguito masterclass e corsi di perfezionamento tenuti da diversi rinomati docenti tra cui: Michael Bouvard, Andrea Marcon, Naji Hakim, Roberto Antonello, Lorenzo Ghielmi, Marie-Claire Alain. Ha studiato inoltre clavicembalo nella classe del M°Ilario Gregoletto presso il conservatorio “J.Tomadini” di Udine.

Recentemente ha concluso il corso di “Konzertexamen” nella classe del M° Paolo Crivellaro presso l´università delle Arti di Berlino, ottenendo il massimo dei voti e la lode.Attualmente prosegue lo studio dell´organo con Leo van Doeselaar, Erwin Wiersinga ed improvvisazione con Dirk Elsemann sempre presso l´università di Berlino.

Dal 2006 è organista titolare della chiesa di San Canisius, sede della comunità Cattolica Gesuita di Berlino.