Association Européenne des Conservatoires

NOTA! Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Rassegna Stampa

7 settembre 2017

Il pianista Matteo Bevilacqua premiato al “Palma d’oro” di Finale Ligure

Matteo Bevilacqua, giovane pianista udinese, si è recentemente aggiudicato un importante riconoscimento internazionale in occasione della 44ª edizione del Concorso “Palma d’oro” di Finale Ligure (SV). Conseguito il diploma in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “J. Tomadini” di Udine nella classe di Luca Trabucco, ha ottenuto il secondo premio ex æquo dalla giuria internazionale presieduta da Takahiro Seki, dopo aver sostenuto una fase eliminatoria che ha selezionato sei concorrenti per la finale. Il concerto di gala si è tenuto nella basilica di S. Biagio a Finalborgo di Finale Ligure, nel corso del quale Matteo Bevilacqua ha offerto un’applaudita interpretazione di Polacca-Fantasia op. 61 di Fryderyk Chopin.

Studiare in ItaliaWelcomeArdissErasmus+